Folklore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Folklore

Messaggio  Sebastiano il Dom Nov 09, 2008 2:44 am

Usi, costumi e tradizioni folkloristiche...
avatar
Sebastiano
Admin

Maschile Numero di messaggi : 434
Età : 30
Data d'iscrizione : 07.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://sebastianobrocchi.googlepages.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Folklore

Messaggio  Sebastiano il Mar Apr 07, 2009 1:15 am

Il mio articolo di aprile su riflessioni.it riguarda la curiosa tradizione del pesce d'aprile, di cui ho cercato di rintracciare il significato simbolico-filosofico:


Il pesce d’aprile
quel grande insegnamento attaccato alla giacca. Aprile 2009



Pochi giorni fa, il primo di aprile, come ogni anno alla stessa data, ho visto rientrare mio padre dal lavoro con un pesciolino di carta attaccato alla giacca. Mio padre fa l’insegnante, per cui si diverte a lasciare che i bambini “celebrino” a sue spese l’antico rito del “pesce d’aprile”…
Osservando quel simpatico pesciolino di carta che il nastro adesivo teneva coraggiosamente ancorato alla schiena di mio padre, sono tornato con la memoria agli anni dell’infanzia, in cui quel simbolo aveva per me, come per tutti i miei coetanei, un valore ludico ed emotivo certamente più intenso. Da bambini, quel gesto non era una semplice burla, non una fra le tante, ma, in un certo senso, la rappresentazione concreta della “rivincita” dei bambini sul mondo degli adulti. Quegli adulti, tutti presi dalla loro altezzosa boria che li rendeva sicuri di sé, facendogli credere di essere impeccabili, rispettabili, importanti… veniva, per un giorno, “minata” da un gesto così semplice, un gioco di bambini, che attraverso un piccolo, fragile, insignificante simboletto cartaceo, potevano rendere gli adulti oggetto di derisione, facendo perciò crollare i valli, i saldi confini, che di fatto separavano il loro mondo dal nostro.
L’adulto in questione, la vittima dello scherzo, il “capro espiatorio” di questo strano rituale, trovandosi soggetto all’imbarazzo dello scherno, era in qualche modo costretto a rinunciare al suo “orgoglio”, alla sua seria “dignità”, ripiombando nella condizione di innocenza dalla quale proveniva pur senza ricordarsene.
Da bambino naturalmente non pensavo a questi aspetti “filosofici” dello scherno primaverile. Solo oggi, ad anni di distanza, rivedendo quel pesciolino sulla giacca di mio padre, mi ritrovo a fare queste considerazioni, e mi rendo conto di quanto profondo e ancestrale sia il suo significato…

(leggi il resto dell'articolo Arrow http://riflessioni.it/simbologia/pesce-aprile.htm study)
avatar
Sebastiano
Admin

Maschile Numero di messaggi : 434
Età : 30
Data d'iscrizione : 07.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://sebastianobrocchi.googlepages.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Folklore

Messaggio  Fabiana il Mar Apr 07, 2009 8:10 pm

Tempo fa ho avuto uno scambio di idee con un amico sulla remora, non riuscivo a capirne il significato. Questo amico molto legato alle illusioni del suo io al suo orgoglio, si intestardiva a descrivermi nei dettagli la remora e a descrivermi la sua utilità e non capiva che quello che cercavo era il "significato" della remora. Devo ringraziare questo amico perché sta ad ascoltare, magari mi prende un po' in giro, ma da la possibilità ai miei pensieri e ai miei desideri di prendere vita. E quando questi entrano nel flusso delle cose poi vengono realizzati e soddisfatti...
...E finalmente è chiaro il significato di remora...
Adesso sono certa che fare domande, e restare aperti, ottiene delle risposte, sempre, perché le risposte trovano il modo di raggiungermi.
Questo mi ha dato oggi il tuo articolo oggi, la semplice risposta ad una domanda fatta tempo fa ad un amico che sapevo non poteva rispondere, se non con il suo sapere e la sua intelligenza, e nonostante ciò ha risposto a distanza di tempo e attraverso altri mezzi ed insieme alla semplice risposta sulla remora ho avuto molto molto di più...
Spero di essere stata chiara...In ogni caso grazie Sebastiano in questo momento qualcosa dentro di me ha preso una luce nuova e ne sono felice anche se non sono del tutto in chiaro su casa sia questo qualcosa
avatar
Fabiana

Femminile Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 21.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Folklore

Messaggio  Diogene il Gio Apr 09, 2009 11:15 am

Un articolo veramente istruttivo, e poi la tua teoria è molto affascinante. Mi chiedevo se il pesce d'aprile potesse avere anche una qualche connessione con l'ICTUS cristiano (anche la pasqua è in aprile, e magari qualche motivo c'è...)

avatar
Diogene

Maschile Numero di messaggi : 62
Data d'iscrizione : 19.11.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Folklore

Messaggio  Fabiana il Gio Apr 09, 2009 10:49 pm

Quando minacciati dai Romani, nei primi secoli dopo Cristo, i Cristiani marcavano posti di riunioni e tombe con il classico segno del pesce e anche per distinguere amici da nemici. Secondo una storia antica, quando un cristiano incontrava uno straniero per strada, il Cristiano tracciava un arco per terra e se lo straniero completava il disegno con un arco opposto, si identificava anche lui come Cristiano. Volendo è un modo di farla franca verso qualcuno, come mettere il pesce sulla schiena di un adulto.
Quello che però i preti cattolici non dicono è che il pesce è un antico simbolo pagano che rappresenta l'utero della grande madre è sempre stato simbolo quindi di fertilità. Ma guardando il pesce come fosse un utero le parole di Sebastiano [rand]"L’adulto in questione, la vittima dello scherzo, il “capro espiatorio” di questo strano rituale, trovandosi soggetto all’imbarazzo dello scherno, era in qualche modo costretto a rinunciare al suo “orgoglio”, alla sua seria “dignità”, ripiombando nella condizione di innocenza dalla quale proveniva pur senza ricordarsene." hanno per me ora ancor più verità.
avatar
Fabiana

Femminile Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 21.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Folklore

Messaggio  Sebastiano il Sab Apr 11, 2009 12:21 am

Perfettamente. E i legami potrebbero non esaurirsi qui... pensate all'usanza dei Cristiani di mangiare pesce al venerdì.
Di venerdì viene ricordata la morte di Cristo(-Pesce). Quindi, mangiando il pesce(-Cristo) di venerdì, i Cristiani simbolicamente
si uniscono al simbolismo della sua morte. Ovvero alla morte dell'Io, che abbassandosi viene innalzato. E torniamo alla remora, e al pesce d'aprile... cyclops
avatar
Sebastiano
Admin

Maschile Numero di messaggi : 434
Età : 30
Data d'iscrizione : 07.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://sebastianobrocchi.googlepages.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Folklore

Messaggio  Sebastiano il Sab Apr 11, 2009 12:31 am

avatar
Sebastiano
Admin

Maschile Numero di messaggi : 434
Età : 30
Data d'iscrizione : 07.11.08

Vedi il profilo dell'utente http://sebastianobrocchi.googlepages.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Folklore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum